Premio "Palmanova Città UNESCO" - Premio Corale "Lucia Ferigutti"

  • La Giuria
    FRANCO POLONI - Presidente della Giuria Scuole
    Stacks Image 26847

    Nato a Montebelluna nel 1961, si è diplomato in corno presso il Conservatorio A.Steffani di Castelfranco V.to.
    Ha collaborato con numerose Orchestre come:
    L’Orchestra Filarmonia Veneta, L’Orchestra del Teatro La Fenice, l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, L’Orchestra da Camera di Belluno, Accademia Bach di Padova I Cameristi Veneziani nonché con numerosi gruppi cameristici fra i quali
    “L’Ex Novo Ensemble”, l’Orpheus Ensemble, e soprattutto il Quintetto a Fiati “Alban”, con il quale in 20 anni di attività si è esibito in più di 300 concerti in Italia ed in Europa. Dopo gli studi di composizione, ha intrapreso quelli di Direzione d’Orchestra con il M° V.Tchiftchian, presso l”Istituto A.Benvenuti di Conegliano.
    Ha diretto varie Orchestre come la “ Festivale” di Plodviv ( BG), l’Orchestra Città di Verona, la Filarmonia Veneta, l’Orchestra da Camera Mozart e il Gruppo d'Archi Veneto. Nel 2003 ha fondato a Montebelluna, l’Orchestra “Giovanni Legrenzi” con la quale in più di dieci anni d’attività ha diretto ca 60 concerti affrontando il grande repertorio sacro, il Barocco nei suoi diversi aspetti, nonché il grande Sinfonismo Classico e la Lirica. E' stato insegnante al Conservatorio " A. Buzzolla " di Adria e dal 1989 al 2016 titolare della classe di Musica d’Insieme per Fiati presso il Conservatorio G.Tartini di Trieste che in questi anni ha portato ad esibirsi nelle più prestigiose Sale della Città e non solo. Dal novembre 2017 presta servizio, con la medesima qualifica, al Conservatorio “A.Pedrollo” di Vicenza.

    GIORGIO LOVATO - Membro della Giuria Scuole
    Stacks Image 26897

    Diplomatosi sotto la guida di Camillo Battel al Conservatorio di Venezia con il massimo dei voti, si è poi perfezionato con Alberto Mozzati. Durante quel quinquennio di studio ha ottenuto premi e riconoscimenti significativi in Concorsi Nazionali ( Città di Treviso, “Speranza” di Taranto) e Internazionali (“M. Canals” di Barcellona (Spagna), Enna, “Pozzoli” di Seregno) e dalla Televisione Italiana per la quale ha effettuato registrazioni dal vivo. Ha svolto dapprima attività concertistica come solista e in formazioni cameristiche dedicandosi poi con successo alla didattica, tanto che suoi allievi si sono distinti per vittorie e premi nei più prestigiosi Concorsi pianistici nazionali. Dal 1971 al 2009 é stato docente di pianoforte principale: presso i Conservatori “Steffani” di Castelfranco Veneto e "B. Marcello" di Venezia. E' ripetutamente invitato a tenere corsi di perfezionamento e stage in Italia e Francia e Croazia. Dal 1993 al 2003 in particolare é stato titolare di un corso annuale di perfezionamento presso la Fondazione S. Cecilia di Portogruaro. Svolge inoltre attività di Direttore artistico presso Associazioni musicali del Veneto e del Friuli V. G. E' spesso invitato quale membro di Giuria in Concorsi di esecuzione pianistica.

    GREGOR TRAVEN - Membro della Giuria Scuole
    Stacks Image 26865
    The violinist GREGOR TRAVEN was born in Ljubljana (Slovenia).

    After graduating at the Carinthia State Conservatory in Klagenfurt (Austria) in the class of
    B. Finlayson, he continued his studies at the Mozarteum University in Salzburg in the class of H. Herzl.
    He was granted also a scholarship for one semester of study with prof. T.M. Hansen at the Norwegian State Academy of Music in Oslo. In 2004 he received his master degree at the Mozarteum University with honours.
    In time of studies he received several prizes on national and international competitions.
    He was a member of several distinguished orchestras, such is
    Wiener Concert - Verein Orchester, Klassische Philharmonie Bonn, Koelner Kammerorchester, with whom he also performed as soloist at Schleswig- Holstein Musik Festival and Rheingau Musik Festival In Germany.
    During the summer of 2001 he performed in series of soloist concerts in Taiwan.
    Since 2002 he was a member of Bruckner Orchestra in Linz (Austria) for two years.
    Gregor Traven is since 2004 a concert master of the Slovenian National Theatre Opera and Ballet in Ljubljana. Beside that, he is since 2008 also a concert master of Soloist Chamber Orchestra of Slovene Composers Society.
    PIER LUIGI CORONA - Membro della Giuria Scuole
    Stacks Image 26892
    Pier Luigi Corona è nato a Roma, dove ha iniziato gli studi musicali con i maestri Mario Cerquozzi e Sergio Notaro.
    Successivamente si è perfezionato con Julian Bream ed Oscar Ghiglia, del quale è stato allievo tre anni presso l’Accademia Musicale “Chigiana” di Siena, conseguendovi tre Diplomi di Merito.
    Ancor prima di diplomarsi in chitarra con il massimo dei voti e la lode, ha iniziato
    giovanissimo un’intensa attività concertistica.
    Come solista si è esibito con varie orchestre, quali l’orchestra della RAI di Roma, la
    Filarmonica di Udine, il Laboratorio Ensamble, la International Chamber Orchestra,
    l’orchestra di Treviso, l’Orchestra “F. Busoni” e l’Orchestra della Radio-Televisione di Tirana.
    E’ stato invitato in prestigiosi Festival Internazionali quali: i Festival di Salisburgo,
    Lubiana, Zagabria, Bucarest, Bitola (Macedonia), Apollonia (Albania), Dolny Kubin
    (Slovacchia), Bar (Montenegro).
    Ha tenuto concerti in importanti sedi concertistiche italiane e straniere, tra queste ultime da citare i recital a New York, Boston, Washington, Buenos Aires, La Plata, Mar del Plata, Madrid, Barcellona, Siviglia, Cordoba, Malaga, Huelva, Praga, Brno, Bruxelles, Vienna, Klagenfurt, Colonia, Monaco di Baviera, Lussemburgo, Tripoli, Nairobi, Cork (Irlanda), Helsinky, Lisbona, Istanbul, Nowy Targ e Debno (Polonia).
    Tiene regolarmente Master Class in Italia ed all’estero, ultimamente è stato invitato al CIT di Cork (Irlanda), dall’Accademia Sibelius di Helsinky, dall'Accademia Musicale di Lisbona, dall'Università Deviset di Istanbul e dal Conservatorio Superiore di Pamplona.
    Dal 2004 è solista della “Gorizia Guitar Orchestra” con la quale ha compiuto diverse
    tournèe : Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Montenegro, ed ha inciso un CD dedicato ai famosi concerti Joaquin Rodrigo: Fantasia para un gentilhombre e Concierto de Aranquez.
    Per la casa discografica R.S. ha registrato l’opera completa per chitarra di Joaquin Turina e opere di Manuel Maria Ponce.
    Ha registrato per la RAI, la BBC, la Radiotelevisione Tedesca, Radio Capodistria, la
    Radiotelevisione Slovena e la Radiotelevisione Albanese.
    E’ vincitore di primi premi in Concorsi Nazionali ed Internazionali e di premi relativi alla sua attività concertistica.
    Dal 1986 è docente al Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Tartini” di Trieste e
    successivamente titolare di cattedra nel 1994, anno nel quale risulta vincitore (4°
    classificato su oltre 800 iscritti) del Concorso Nazionale per titoli ed esami per
    l’insegnamento nei Conservatori.
    Pier Luigi Corona suona su una chitarra “Renato Barone” del 2007.
    GIORGIO ZIRALDO - Membro della Giuria Scuole
    Stacks Image 26921
    Docente di strumenti a percussione dal 1986 presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, è stato percussionista del Teatro G. Verdi della stessa città dal 1985 al 1998. La sua poliedrica attività, che spazia dalla musica contemporanea alla musica pop, lo vede protagonista di numerose esibizioni concertistiche in prestigiosi teatri di importanti città quali Budapest, Lubiana, Zagabria, Vienna, Salisburgo, Roma e Venezia, con solisti di fama internazionale (U. Ughi, S. Milenković, P. Amoyal, S. Krylov, A. Meunier, F.J. Thiollier) e sotto la direzione di prestigiosi maestri tra cui Z. pesco, V. Fedosejev, G. Kuhn. Ha partecipato a numerose registrazioni e prime esecuzioni assolute (Premio Città di Trieste, Biennale Musica di Venezia, ecc….). Recentemente, con l’Orchestra del Teatro “G. Verdi” di Trieste, ha partecipato alla tournée a Dubai per l’inaugurazione del nuovo Teatro dell’Opera. Ha pubblicato per la Pizzicato Verga Helvetia la raccolta Sette Soli per Timpani.
    NICOLA BULFONE - Membro della Giuria Scuole
    Stacks Image 26927
    Nato a Hässleholm in Svezia, ha compiuto gli studi clarinettistici al Conservatorio di Udine, diplomandosi alla scuola del M° A. Pecile col massimo dei voti.
    Dal 1985 al 1988 si è perfezionato alla Hochschule für Musik di Stoccarda col Prof. Ulf Rodenhäuser (Berliner Philharmoniker), conseguendo il diploma artistico superiore.
    Affermatosi in diversi concorsi nazionali e internazionali, ha frequentato corsi di perfezionamento con K.Leister, A.Pay, G.Garbarino (borsa di studio Accademia Chigiana).
    Ha collaborato come clarinetto e corno di bassetto con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, l’Orchestra del Teatro G.Verdi di Trieste, l’Orchestra Sinfonica di San Remo, la Filarmonica della Scala, il Teatro La Fenice di Venezia, l’Istituzione Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra Sinfonica del Teatro San Carlo di Napoli, la Filarmonia Veneta, sotto la direzione di Maestri quali R.Muti, Z.Mehta, G.Sinopoli, R.Chailly,G.Gavazzeni, D.Barenboim.
    Come solista e in diversi gruppi cameristici, assieme a V. Mendelssohn, K. Bogino, P. Gallois, P.H. Xeureb, I.Goritzki, U.Rodenhäuser, C.Rossi, l’Ensemble Villa Musica, I Solisti della Scala, il Moyzes Quartett, il Quartetto Tartini, il Quartetto Agorà, il Trio Altenberg e altri, ha partecipato con successo a numerosi Festival e rassegne concertistiche: Parigi Saint Germain, Musica viva Monaco di Baviera, Ludwigsburg, Musica nel nostro tempo Milano, Biennale di Venezia, Festival di Ravello, Klagenfurt, Lubiana, Middelburg-Olanda, Horovitz Festival Europa, Nomus Novi Sad, Mittelfest, Algeri, Budapest,Torino Unione musicale, Bratislava, Città del Messico, Siviglia, Stoccarda, Oporto, Ankara, Smirne ( Turchia ), ecc.
    Si è esibito come solista con l’Orchestra Filarmonica Slovacca, l’Orchestra del Festival Rossini in Wildbad, il Collegium Musicum di Udine, l’Orchestra Sinfonica dello Stato del Messico, la Filarmonica di Udine, l’Orquestra do Norte (Portogallo), la Vogtland Philharmonie , l’Orchestra Sinfonica del Friuli – Venezia Giulia, l’Orchestra Filarmonica di Sofia (Bulgaria), l’Orchestra Filarmonica di Bialystok (Polonia), l’Orchestra da Camera di Rijeka (Croazia), l’Orchestra di Krasnojarsk (Russia), l’Orchestra di Minsk e diverse orchestre da camera.
    Ha effettuato registrazioni radio-televisive per SWF, MDR, RAI, ORF, BR, SDR, Koper, Art Kanal Beograd. Rinomati compositori hanno scritto pezzi solistici a lui dedicati.
    Ha fatto parte della giuria del Concorso Internazionale per Clarinetto “Jeunesses Musicales” di Belgrado nel 1997.
    Per 10 anni primo clarinetto dell’Orchestra Filarmonica di Udine, dal 2000 al 2006 ha ricoperto il medesimo ruolo nell’Orchestra Sinfonica Regionale del Friuli Venezia Giulia.
    E’ socio fondatore dell’Associazione Filarmonica del Friuli Venezia Giulia e svolge attività didattica come docente di Conservatorio e in Corsi Internazionali di perfezionamento.
    Ha collaborato come direttore e preparatore della sezione fiati dell’Orchestra giovanile dei corsi di formazione professionale ENFAP a Gorizia.
    Ha inciso come solista 10 Concerti per due Clarinetti e Orchestra su 3 CD per “Agorà” e per la medesima etichetta un CD con registrazione in prima mondiale dei Concerti per Clarinetto e Orchestra di Carlo Paessler di cui ha curato la revisione per l’Editore Kunzelmann, per Naxos l'integrale dei 30 capricci di E. Cavallini per clarinetto solo.
    E’ titolare della cattedra di Clarinetto presso il Conservatorio di musica di Udine "Jacopo Tomadini".
    Nicola Bulfone suona clarinetti Reform Boehm Herbert Wurlitzer
    .
    ANDREA BAMBACE - Membro della Giuria Scuole
    Stacks Image 26935
    Il pianista Andrea Bambace è attivo come concertista e didatta dal 1971, lo stesso anno in cui si diplomò col massimo dei voti sotto la guida di Nunzio Montanari, ricevendo immediatamente l’incarico per la cattedra di pianoforte presso il Conservatorio “C. Monteverdi” di Bolzano, dove ha insegnato per quarant’anni. Già prima di quella data veniva premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali (primo, tra l’altro, a Enna, La Spezia e Osimo). Successivamente è stato allievo per molti anni di Carlo Zecchi, Bruno Mezzena e Fausto Zadra, seguendo anche i corsi di Nikita Magaloff, quelli specializzati sulla musica del ‘900 di Antonio Ballista e quelli dedicati alla musica da camera di Franco Gulli e svolgendo altresì parallelamente gli studi universitari prima alla Facoltà di Lettere dell’Università Statale di Milano e successivamente a quella di Discipline delle Arti Musica e Spettacolo a Bologna, dove ha avuto insegnanti oggi leggendari, quali Luigi Rognoni, Franco Donatoni, Umberto Eco, Roberto Leydi, Alfredo Giuliani, Aldo Clementi, Mario Bortolotto... Accanto all’attività solistica ha sempre svolto anche attività cameristica al fianco di concertisti di vaglia, tra cui i violinisti Massimo Marin, Stefano Pagliani, Markus Placci, Rafael Gintoli, Matthias Lingenfelder, Marcello Defant, Renato Biffoli e Magda Sirbu, le cantanti Francesca Pedaci, Margriet Buchberger, Sonia Stenhammar, Cristina Pastorello, Katarina Nikolic e Atsuko Kawahara, il flautista Emilio Galante e le formazioni “Auryn” Quartett di Colonia e Quartetto “Dante” di Bolzano. Protagonista di numerose registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI e per la RSI, ha eseguito in prima mondiale e in eurovisione, “Exercise” di Ferruccio Busoni, per conto della fabbrica di pianoforti Steinway & Sons, proprietaria del manoscritto e inoltre la prima esecuzione assoluta di un inedito per pianoforte di Giacomo Puccini (“La scossa elettrica” – manoscritto di proprietà di Giovanni Bergonzi) nonché la prima esecuzione integrale italiana degli “Echi di Napoli” di Mario Pilati (Ed.Ricordi- manoscritto di proprietà di Laura Esposito Pilati). Ha fondato il “Percussuono Ensemble” (numerose esecuzioni in prima assoluta di opere scritte da compositori italiani fra i quali Giampaolo Testoni, Paolo Castaldi, Francesco Valdambrini e Lorenzo Ferrero) e lo “European Piano Quartet”, con il quale tuttora suona insieme a Silvano Minella, Marcello Defant e Marco Perini e con il quale, tra l’altro, ha più volte eseguito l’integrale dei Quartetti di Brahms nel 1998 - anno brahmsiano - e, alla Società Lyceum di Firenze, la prima esecuzione italiana del ritrovato Quartetto con pianoforte (1829) di Robert Schumann. Ha istituito a Bolzano il “Bauzanum Ensemble”, formazione cameristica mobile, dedicata agli archi con pianoforte (“Bauzanum Strings & Piano” e ai fiati con pianoforte (“Bauzanum Winds & Piano” con Francesco Di Rosa, Elia Cremonini, Romano Santi e Danilo Marchello). Ha preso parte a numerosissime stagioni concertistiche in tutta Italia e all’estero (Austria, Svizzera, Inghilterra, Spagna, Germania, Polonia, Bulgaria, Cecoslovacchia, Corea del Sud) esibendosi come solista, con orchestra e come componente di ensemble cameristici, tra l’altro, alla Scala di Milano, al Regio di Torino, alle Settimane Musicali di Stresa, al Festival Brahms di Sofia, al Festival Mozart a Rovereto, alla Musikhalle di Amburgo, al Castello di Varsavia ancora in importanti sedi concertistiche di Londra, Praga, Salisburgo, Varsavia, Sofia, Saragozza, Roma, Seoul, Pusan, ecc. Con l’orchestra si è esibito con grande successo sia in Italia che in Germania con direttori quali Stefan Anton Reck, György Györivany Rath, Wilhelm Barth, Maurizio Colasanti, Stephen Kramer, Hermann Michael, Alberto Peyretti e altri. Dal 1999 forma insieme alla pianista sudcoreana Hyun Jung (Sabrina) Kang, sua moglie, un duo pianistico che ha riportato grande successo in Italia, Polonia, Cecoslovacchia e Corea del Sud, esibendosi tra l’altro nella Sala dell’Accademia “Fryderyk Chopin” di Varsavia e nella più prestigiosa sala concertistica coreana, l’Arts Center Concert Hall di Seoul, per un concerto interamente registrato in video dalla massima emittente televisiva nazionale, la KBS, che ha più volte trasmesso il programma sulla sua rete satellitare. Sempre in duo pianistico ha presentato il Concerto per due pianoforti, percussione e orchestra, diretto da György Györivany Rath nella stagione 2009/2010 dell’Orchestra “Haydn” e ha inaugurato con il Concerto per due pianoforti e orchestra K.V. 365 di Mozart la Settimana Mozartiana di Rovereto 2011. Ora sta preparando per il 2016 una tournèe in Svezia, Danimarca e USA. Alcuni suoi allievi sono oggi affermati in campo nazionale e internazionale, su tutti Enrico Pompili, avendo anche vinto concorsi importanti, quali il Concorso di Santander, Dublino, Hamamatsu ecc. Nel corso della sua carriera didattica ha diplomato 35 giovani pianisti, oggi quasi tutti impegnati a vario livello in ruoli concertistici, didattici, organizzativi…Ha tenuto masterclasses e corsi di perfezionamento al Conservatorio di Praga, in Corea del Sud (Pusan e Jeju Do), in Sardegna (S.Antioco), in Sicilia (Erice) e in Alto Adige (Bressanone). Spesso invitato a far parte delle commissioni giudicatrici di importanti concorsi nazionali e internazionali, per molti anni ha fatto parte del Direttivo della Società dei Concerti e del Concorso Internazionale Pianistico “Ferruccio Busoni” di Bolzano. Svolge inoltre, dal 1968, attività pubblicistica di interesse musicale dapprima per il Quotidiano “L’Adige” e poi sul quotidiano “Alto Adige” di cui dal 1976 è critico musicale ufficiale, per la RAI regionale e nazionale e sui mensili Piano Time, Applausi e Suonare. Ora è collaboratore fisso del mensile "MUSICA". Ha collaborato per lunghi periodi con la trasmissione “Il Mattino di Radiotre” della RAI . Già direttore artistico dei “Concerti dell’Albatros” al Teatro Manzoni di Roma, ha fondato qualche anno fa a Bolzano, la rassegna “Pianopiano Forteforte” e il ciclo concertistico “Camera da Musica” e ora è direttore artistico, dal 2000, dei concerti di musica da camera di “Musica in Aulis” Ha fondato ed è direttore artistico dell’Associazione MusiCaerano”. Incide per la casa discografica Phoenix Classics, per la quale è uscito nel 2002 un doppio Cd dedicato ad autori bolzanini e trentini dell’ `800 per violino (Marcello Defant) e pianoforte (autori : Anzoletti / Lazzari), premiato con il massimo riconoscimento (5 stelle) dalla importante rivista italiana “Musica” e, nel 2006, il doppio Cd “Fräulein Musika”, interamente dedicato all’opera giovanile di grandi compositori (Ferruccio Busoni, Alma e Gustav Mahler, Richard Strauss), in qualche modo legati alla terra dell’Alto Adige, sia nel campo cameristico (con gli archi dell’Orchestra “Haydn”) che in quello liederistico con il mezzosoprano Katarina Nikolic. Anche questo box ha ricevuto 5 stelle sul mensile specializzato "Musica, 4 stelle su "Amadeus"e "Disco del mese" per "Suonare News". Come del resto il box di 2 Cd “Paralleli”, con opere a 4 mani di Strauss, Franck, von Weber, Anton Rubinstein, Thuille, Gänsbacher, Lazzari e Schütt. Questo, uscito nel gennaio 2013, sempre per l’etichetta “Phoenix Classics” di Montebelluna ha riportato il premio “5 Stelle” sul prestigioso mensile “MUSICA”, a firma dell’autorevole critico discografico Riccardo Risaliti. Ha pubblicato nel 1998 il libro “Cinquant’anni suonati”, edito a cura della Provincia Autonoma di Bolzano; nel 2002 il libro “Vent’anni da sogno tra le note di mezz’estate” edito dal Comune di Bolzano e, nel 2005, per la Casa Editrice Silvana, il libro “Suonare! Per la gioia suonare!” scritto in collaborazione con il musicologo Gian Luigi Dardo per illustrare la figura e l’opera del pianista, compositore, didatta e scrittore Nunzio Montanari.
    GIUSEPPE FALCO - Membro della Giuria Scuole
    Stacks Image 26983

    Giuseppe Falco si diploma nel 1985 con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto (TV).
    Segue corsi di perfezionamento con i maestri L. Lencses e Ingo Goritzky.
    Vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, in occasione dell’anno Europeo della musica viene premiato al Quirinale dal Presidente della Repubblica.
    Effettua registrazioni come solista per la RAI, Tele Montecarlo, Televisione Svizzera, BBC, CNN, Televisione Coreana, Giapponese e Cinese.
    Nell’aprile 1991 incide i concerti per 2 oboi con la European Community Chamber Orchestra.
    Svolge intensa attività concertistica come solista in tutto il mondo, in sale tra le più prestigiose (Carnegie Hall, Mozarteum, Musikverein, Opera di Parigi, Lincoln Center, Accademia di S. Pietroburgo, Sala Ciaikowskj, Bunka Kaikan, Tokio Suntorj Hall).
    E’ stato primo oboe dell’Orchestra della Scala di Milano e dell’Orchestra Filarmonica della Scala dal 1988 al 1994 sotto la direzione dei più grandi direttori del mondo: C. Kleiber, C. Abbado, W. Sawallish, G. Solti, L. Maazel, R. Muti, C.M. Giulini, S. Ozawa, L. Berstein, etc
    Dal 1994 al 2001 è stato primo oboe solista dei SolistiVeneti di Claudio Scimone.
    A partire dal 1996 inizia a collaborare attivamente con l’Orchestra della Radio-Televisione Svizzera Italiana.
    Negli stessi anni ha collaborato con il gruppo barocco
    Il Proteo di Sergio Azzolini.
    Nel 2000 ha registrato musiche inedite di A. Longo per oboe e pianoforte con il maestro A. Ciccolini.
    Apprezzato ovunque per il suo estro interpretativo, ha partecipato, per qualche anno dal 1999, ad un progetto di promozione della musicalità italiana nella ex Germania dell’est tenendo concerti-work shop per
    Il Podio Musicale, in collaborazione con la Spezialschule für Musik ‘Carl Maria von Weber’ di Dresda.

    E’ stato chiamato a collaborare nel ruolo di 1° oboe con l’orchestra Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma e con la Filarmonica Toscanini di Parma sotto la direzione del maestro L. Maazel.
    Come didatta ha insegnato nei Conservatori Statali di musica di Perugia, Reggio Emilia e dopo aver condotto per 10 anni l’insegnamento di musica d’insieme per strumenti a fiato al Conservatorio Statale di Musica di Cagliari detiene attualmente la cattedra di musica d’insieme per strumenti a fiato al Conservatorio Statale di Musica di Trieste.

    FABIO ALBERTI - Presidente della Giuria Corale
    Stacks Image 26852

    Ha conseguito il diploma di pianoforte all’istituto “G. Donizetti” di Bergamo compiendo contestualmente gli studi di composizione e laureandosi in scienze dell’educazione. Si è diplomato in musica corale e direzione di coro con Lorenzo Donati presso il Conservatorio di Trento. Ha frequentato, in Italia e all’estero, diversi corsi di formazione e master sulla didattica della musica, la direzione di coro e la composizione con grandi maestri del settore. Docente di ruolo e coordinatore delle attività musicali dell’IC Muzio di Bergamo all’interno del quale è funzione strumentale dell’Area Arte e Musica, e’ direttore dell’Associazione e scuola di musica “Dire, Fare Musicare” di Bergamo e direttore del coro giovanile e di voci bianche “Gli Harmonici” (con i quali ha ottenuto prestigiosi premi e riconoscimenti personali a concorsi corali nazionali ed internazionali, ultimo in ordine di tempo il premio come miglior direttore al concorso corale internazionale di Verona nel 2016). Organizza e coordina corsi per docenti e direttori di coro ed il festival annuale per cori scolastici “Cantare a Scuola” di Bergamo. Tiene egli stesso seminari sulla coralità e sull'educazione musicale anche in contesto internazionale, è invitato come docente negli Atelier di festival corali nazionali organizzati dalla Federazione nazionale dei cori (FENIARCO), dall’ unione delle società corali della Lombardia (USCI), dall’ associazione regionale cori pugliesi (ARCOPU). Fa parte di commissioni d’ascolto e giurie di rassegne e concorsi corali e di composizione nazionali. E’ stato recentemente chiamato a far parte del Tavolo Tecnico Musica e scuola presso l’UST di Bergamo.
    E’ un compositore che predilige la musica corale, con particolare attenzione ai cori di voci bianche e giovanili: con elaborati ad essi dedicata è risultato vincitore di concorsi internazionali e bandi di pubblicazione. Recentemente l’affermazione più importante presso il MIUR (Concorso indicibili incanti 2016) dove e’ stato premiato alla presenza del Ministro dell’istruzione quale vincitore per la composizione di un brano didattico. Le sue composizioni sono state pubblicate da FENIARCO, JSC (San Pietroburgo), SONITUS, Centro Busoni e ACT.

    ANTONIO PIANI - Membro della Giuria Corale
    Stacks Image 26905

    Antonio Piani si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio “B.Marcello” di Venezia, allievo di Vincenzo Pertile. Si è in seguito diplomato in musica corale e direzione di coro ed in organo e composizione organistica nello stesso istituto, quindi in composizione nel Conservatorio di Padova, ed in direzione d’orchestra nel Conservatorio di Bologna.
    Svolge attività concertistica e musicologica.
    E’ titolare della cattedra di composizione corale e direzione di coro presso il Conservatorio di Udine.

    MIRKO FERLAN - Membro della Giuria Corale
    Stacks Image 26875

    Diplomanto in fisarmonica nel 2001 al Conservatorio »G. Rossini« di Pesaro, ha conseguito nel 2007 la laurea di Composizione vocale e corale e direzione di coro al Conservatorio »G.Tartini« di Trieste sotto la guida dei maestri Adriano Martinolli (direzione corale) e Marco Sofianopulo (composizione) e nel 2014 la laurea specialistica di direzione corale. Ha frequentato seminari e masterclass con docenti di fama internazionale: P. Hanke, G. Grun, K. Strauzs, F. Bernius, S. Halsey, S. Schreier e R. Rasmussen. Come corista ha collaborato con il coro da camera “Utopia and Reality” diretto da Ragnar Rasmussen e Urša Lah ed in diverse produzioni di musica sinfonico-corale. È stato corista del coro della Cappella civica di Trieste.
    Ha diretto diversi gruppi corali con i quali ha ottenuto sempre buoni piazzamenti in concorsi nazionali ed internazionali: primo premio nella categoria cori giovanili al Concorso nazionale Città di Vittorio Veneto nel 2010 con il coro femminile Kraški slav
    ček, tre targhe d'argento al concorso nazionale sloveno Naša Pesem di Maribor nel 2010, 2012 e nel 2016 nonché un premio speciale per il miglior direttore emergente nel 2010 con il coro misto Postojna (Slovenia), secondo posto nella categoria cori giovanili al concorso nazionale “Il Garda in coro” di Malcesine con il coro giovanile Igo Gruden e diversi primi premi e targhe d’oro in concorsi internazionali di Budapest, Praga, Zadar, Bjelsko Bjala, Riva del Garda, Bratislava, Herzeg Novi, Paralia. Ha collaborato in veste di direttore ospite con il coro Ljubljanski Madrigalisti (Slovenia), con il coro da camera Krog, il coro Arsatelier di Gorizia, il coro del Friuli Venezia Giulia, il coro Vox Tergesti ed il gruppo vocale Bodeča Neža. Ha realizzato e condotto per due stagioni un programma radiofonico sulla musica corale nella sede Rai di Trieste.
    Collabora in qualità di direttore e docente con diverse associazioni corali slovene. Attualmente è direttore del coro giovanile Igo Gruden di Aurisina. Nell'ambito dell'omonima associazione conduce un laboratorio corale di voci bianche, un coro giovanile e un gruppo vocale virile. Per due stagioni ha diretto il coro accademico dell'Università di Capodistria ( Akademski pevski zbor Univerze na Primorskem). Ha realizzato diversi progetti corali-strumentali. È docente di fisarmonica e teoria e solfeggio al Centro sloveno di educazione musicale “Emil Komel” di Gorizia.

  • Direzione artistica
    Stacks Image 26916

    Annamaria Viciguerra
    Dopo gli studi liceali, si è diplomata brillantemente in pianoforte presso il Conservatorio "Tartini" di Trieste nel 1988 sotto la guida della Proff. Maria Puxeddu. Successivamente si è perfezionata con il M.o De Rosa. Oltre agli studi pianistici ha svolto anche quelli di organo e composizione organistica. Da sempre appassionata di musica corale ha svolto un' intensa attività di pianista- organista accompagnatore, si in Italia che all'estero, per importanti realtà corali regionali, tra cui il Coro "Bepi Avian" di Torviscosa ( 1986 - 2005) , il Coro "Artemia" di Torviscosa (1999- 2000), il Coro "Castions delle Mura" di Bagnaria Arsa (2004- 2007), il Coro Polifonico "Antonio Foraboschi" di Palazzolo dello Stella (2016 -2017). Si esibisce al pianoforte in duo con il marito Roberto, coinvolgendo anche l'intera famiglia composta da cinque pianisti.
    Nel 2007 si è dedicata alla Direzione Corale perfezionandosi con i Maestri Adriano Martinolli (2008- 2009) , Grazia Abbà (2009), Carlo Pavese (2010) e Lorenzo Donati (2016). Dal 2007 al 2017 ha diretto il coro "Castions delle Mura" (Bagnaria Arsa) con il quale ha svolto un'intensa attività concertistica in Italia e all'estero. Hanno riscosso un successo di pubblico e di critica i vari progetti musicali per il Coro, ideati insieme a Roberto Iaiza, quali :
    "Hai visto Haendel?" (2009- 2010) in collaborazione con il Teatro "Zero Meno" e la "Giovane Orchestra Barocca" sulla figura del grande musicista tedesco;
    "V'incanto" (2011 – 2012), viaggio musicale, dal Medioevo al '900, legato alla cultura del vino, in collaborazione con le aziende vinicole della "Strada del Vino";
    "Inneggiamo il Signor" (2012) , musiche di Gounod e Mascagni, in collaborazione con l'Orchestra "I Giovani Talenti" e la Cantoria di Sevegliano – Bagnaria Arsa ;
    "Verdi e Wagner – A che punto è la notte?"(2013) in collaborazione con il gruppo teatrale "Libere Sintonie", opera teatrale-musicale che immagina un incontro tra due grandi Maestri, nel bicentenario della loro nascita.
    "Il flauto Magico per i piccoli" di W. A. Mozart (2016) insieme all'Accademia Nuova Esperienza Teatrale Sezione Studio Danza di Palmanova.
    Inoltre ha diretto dal 2011 al 2016 il coro giovanile "Le NoveNote" dell'Accademia Città di Palmanova. Con il gruppo corale ha vinto nel 2013 il Secondo Premio al Concorso nazionale per Giovani Musicisti "Città di Palmanova", e ha partecipato ad importanti Rassegne ed Eventi in ambito nazionale come il Master corale ad Alessandria e il progetto "Conto Cento Canto Pace" sulla Grande Guerra organizzato dall'ASAC Veneto nell'Arena di Verona. Il repertorio del coro spazia dal sacro al profano, dai madrigali rinascimentali al canto moderno. Nel 2016 il Coro "LeNoveNote" è stato ospite alla trasmissione "Canto di Primavera", a Telefriuli, organizzato dall'USCI regionale.
    E' tra i soci fondatori dell'Accademia Musicale Città di Palmanova ( 2012), dove attualmente ricopre il ruolo di coordinatrice artistica. E' inoltre ideatrice, insieme a Nicola Fiorino, e appassionata promotrice di importanti iniziative avviate dall'Accademia, volte a diffondere sul territorio la cultura musicale:
    "Viviamo la Musica"(dal 2015) , un progetto innovativo rivolto alle scuole primarie col fine di formare cori e orchestre scolastiche; questo progetto è attualmente attivo presso 3 plessi scolastici (Palmanova, Bicinicco e Campolongo-Tapogliano), riscuotendo unanimi consensi. Nel 2016 con "l'AllegroCoroDaiMilleColori" della Scuola primaria di Palmanova è stata ospite alla trasmissione "Canto di Primavera", a Telefriuli, organizzato dall'USCI regionale, ed ha partecipato al Concorso Intenazionale per Giovani Musicisti "Città di Palmanova" aggiudicandosi un secondo premio.
    "Music Education"(dal 2013) , una stagione di concerti per i giovanissimi che mira ad avvicinare i bambini alla musica e a farli frequentare il teatro cittadino G. Modena; giunto alla sua 5° edizione, coinvolge attualmente 1055 alunni delle scuole primarie che frequentano, oltre ai concerti, le guide all'ascolto e i laboratori musicali. Con questa iniziativa si mettono in relazione e sinergia importante realtà regionali, come il Conservatorio "G. Tartini" di Trieste, l'Orchestra Mitteleuropa, due istituzioni con cui è in atto una convenzione.
    E' Direttore artistico dalla prima edizione del Concorso Internazionale Città di Palmanova, giunto alla sesta
    edizione.
    SCARICA IL CV DI ANNAMARIA VICIGUERRA

    Stacks Image 26918

    DENIS MONTE

    Nato nel 1971 si specializza in vocalità infantile con Nicola Conci, Mario Mora e molti altri.
    Ha seguito masterclass e corsi di direzione corale con stimati direttori (Lorenzo Donati, Adriano Martinolli D'Arcy, Fred Sjoberg, Luc Guilloré per citarne alcuni)
    Nel Maggio 2009 è stato premiato come miglior direttore al 5° Concorso Nazionale per voci bianche di Malcesine (VR)
    Ha partecipato come docente al Festival di Primavera 2010, 2011 e 2017 manifestazione corale riservata alla scuola primaria e secondaria organizzata dalla Feniarco e tuttora collabora con l'USCI per i corsi di formazione rivolti a coristi e direttori di coro in Friuli, Veneto, Toscana, Lombardia, Campania, Puglia e Lazio.
    Ha collaborato con Elisa per la realizzazione degli arrangiamenti corali nel CD “Ivy” e di diverse produzioni musicali (Ivy Tour, Italia Loves Emilia, Amici a Cividale, Amici, Concerti in Arena)
    Nel 2015 è stato premiato come migliore direttore al Concorso Corale Nazionale di Vittorio Veneto.
    Dirige il Coro di Voci Bianche e il Piccolo Coro Artemìa di Torviscosa (UD) con il quale svolge un'intensa attività artistica in Italia e all'estero.
    E' componente della commissione artistica dell'Unione Società Corali Friulane della provincia di Udine.

    SCARICA IL CV DI DENIS MONTE

  • I pianisti accompagnatori
    Stacks Image 26963
    Daniele Boidi, nato a Genova il 21/07/1997, consegue la Laurea di I Livello in Pianoforte nel marzo 2017 col massimo dei voti e lode accademica presso il Conservatorio “Alfredo Casella” de L’Aquila sotto la guida del M° Orazio Maione. Da ottobre 2016 studia presso l’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola nella classe del Maestro Leonid Margarius. Svolge attivita’ di pianista accompagnatore collaborando per audizioni, masterclass, concerti; da gennaio ha ottenuto un contratto come pianista accompagnatore presso il Conservatorio “J.Tomadini” di Udine risultando vincitore di concorso. Avviato allo studio del pianoforte dal Maestro Giorgio Lovato, ha seguito masterclass di perfezionamento con i concertisti Annamaria Pennella, Maurizio Baglini, Andrea Lucchesini, Benedetto Lupo, Antonio Pompa-Baldi, Lukas Michael, Daniel Rivera, Irene Russo, Antoniette von Zabner e Jurgis Karnavičius. Otre ad aver rappresentato il Conservatorio di Udine al “Premio Fabris”, riservato ai due migliori studenti dei Conservatori di Udine e Trieste, è stato selezionato come pianista dell’Orchestra Sinfonica Nazionale dei Conservatori Italiani in occasione dell’anteprima del “Mittelfest” presso il Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” nel luglio 2015. Selezionato come concertista nelle Masterclass Internazionali della Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro, “International Piano Camp” dell’Associazione Culturale Napolinova di Napoli e al “V Formia International Music Festival” di Formia, ha ottenuto premi in concorsi nazionali e internazionali e si è esibito in diverse citta’ italiane tra cui Venezia, Napoli, Roma, Lignano, Pordenone. Nonostante la recente formazione di un Duo Pianistico col fratello M° Luciano Boidi, ottiene già risultati di rilievo vincendo l’audizione per Solisti e Orchestra con il “Concerto per due pianoforti in Re minore” di F. Poulenc presso il Conservatorio “A.Casella” de L’Aquila a maggio 2017. Recentemente, in agosto viene selezionato come rappresentante della sezione di Pianoforte in occasione dei Concerti dei migliori allievi delle Masterclass Internazionali organizzate dalla "Fondazione Santa Cecilia" di Portogruaro all'interno del "35° Festival Internazionale di Musica - Cercando Amadè" risultando poi vincitore di una Borsa di Studio offerta dalla Fondazione stessa. A settembre è stato ammesso, con 100/100 al Biennio Superiore di Pianoforte presso il Conservatorio de L’Aquila nella classe del Maestro Matteucci; nello stesso mese si è classificato al terzo posto assoluto con 97,7/100 al XVI Concorso Internazionale "Arte Musica e Talento 2017". A ottobre è stato inoltre ammesso alla Masterclass annuale tenuta dal Maestro Taverna presso la Fondazione Musicale "Santa Cecilia" di Portogruaro. Nel mese di gennaio del nuovo anno viene nuovamente invitato ad esibirsi, questa volta a 4 quattro mani col fratello Luciano, presso la "Foresteria Valdese" di Venezia, in occasione della Giornata della Memoria presso l'Associazione Musicale "Toti dal Monte" di Pieve di Soligo e presso il Tennis Club di Napoli nell'ambito di Piano City 2018. Tiene inoltre un recital per l'Associazione Amici della Musica "A.Corelli" di Vittorio Veneto. Recentemente viene selezionato tra i migliori 12 neolaureati dell'anno solare 2017 e quindi ammesso all'VIII edizione del Premio Brunelli.
    Stacks Image 26969
    Luciano Boidi, nato a Genova il 25/07/1996, avviato allo studio del pianoforte dal M° Giorgio Lovato, consegue la Laurea di I Livello in Pianoforte col massimo dei voti e lode accademica presso il Conservatorio "Alfredo Casella" de L'Aquila sotto la guida del M° Orazio Maione. Ha seguito Masterclass di perfezionamento con artisti di chiara fama come Filippo Arlia, Maurizio Baglini, Andrea Lucchesini, Leonid Margarius, Michele Marvulli, Lukas Michail, Roberto Parrozzani, Annamaria Pennella, Antonio Pompa-Baldi, Daniel Rivera, Irene Russo. A gennaio 2018 ottiene un contratto come Pianista Accompagnatore presso il Conservatorio "Tomadini" risultando vincitore di Concorso. Accompagna regolarmente esami, concerti, concorsi, audizioni e Masterclass. Da novembre 2016 frequenta il Biennio Superiore, proseguendo gli studi sotto la guida del M° Elena Matteucci e perfezionandosi contemporaneamente con il M° Alessandro Taverna. Premiato in diversi concorsi nazionali ed internazionali, viene invitato ad esibirsi in occasione delle stagioni concertistiche di Udine, Venezia, Perugia, Pordenone, Napoli, Terni, Roma, Treviso. Nel corso del 2017 ottiene il Primo Premio al Concorso "Diapason d'Oro" di Pordenone, una Borsa di Studio offerta ai migliori allievi delle Masterclass estive organizzate dalla Fondazione "Santa Cecilia di Portogruaro"; viene inserito nella lista dei migliori 12 pianisti under24 neo laureati di tutta Italia in occasione del Concorso "XXXIV Premio Venezia". Nell'aprile 2018 vince la prima edizione del "Premio Lethea Cifarelli" riservato ai migliori pianisti del "Casella" e viene selezionato tra i migliori 12 più giovani neo laureati dell'anno solare 2017 per la Finale dell'VIII edizione del "Premio Lamberto Brunelli" di Vicenza. Attivo anche nel campo cameristico, forma il Duo Boidi col fratello M° Daniele Boidi vincendo nell'aprile '17 l'audizione per Solisti e Orchestra con il "Concerto per due pianoforti e orchestra in Re minore" di F. Poulenc presso il Conservatorio abruzzese ed si esibisce nelle kermesse di Udine, Venezia, Pordenone, Treviso e Napoli.
    Stacks Image 26975
    Maria Iaiza, nata a Palmanova nel 1998, è stata avviata dai genitori allo studio del pianoforte. All'età di cinque anni inizia a studiare sotto la guida della Prof.ssa Maria Puxeddu. Prosegue gli studi accademici presso il Conservatorio "J. Tomadini" di Udine nella classe del M° Giovanni Baffero, conseguendo nell'ottobre 2017 il Diploma Accademico di I livello con il massimo dei voti e la lode. Attualmente frequenta il biennio specialistico al Conservatorio "G. Tartini" di Trieste con la Prof.ssa Teresa Trevisan. Si è perfezionata grazie a masterclass con pianisti di fama, quali Aquiles delle Vigne, Marc Pierre Toth, Daniel Rivera, Maurizio Baglini, Irene Russo e Michael Lukas. Inoltre, grazie al programma Erasmus, ha studiato sotto la guida della Prof.ssa Thérèse Fahy, docente presso la Royal Irish Academy of Music di Dublino. Dopo le prime esperienze concertistiche in occasione della stagione del "Salotto dei Concerti" grazie alla quale si esibisce a Gorizia (2012), Latisana (2013) e Pordenone (2014), negli anni 2015-2016-2017 viene scelta per prendere parte ai concerti riservati ai migliori studenti del Conservatorio, che si tengono presso il Castello di Udine. Inoltre si è esibita in recital nella stagione di concerti "Lignano per...la Musica" 2017 in sala Darsena a Lignano, al Conservatorio "J. Tomadini" di Udine e a Fogliano di Redipuglia nel 2018. Ha suonato in duo pianistico all' Universität für Musik und darstellende Kunst Wien e al Conservatorio di Udine. Inoltre si è esibita come solista con la Civica Orchestra di Fiati "G. Verdi" nella stagione 2018 del Teatro Piccola Fenice di Trieste. Si è distinta in diversi concorsi, ottenendo risultati tra cui il Primo Premio al Concorso "Pianisti in Erba" di Paularo, al Concorso per Giovani Musicisti "Città di Palmanova", all' International Competition for Young Pianists di Bitola (Macedonia) nel 2017, al Concorso Internazionale "Città di Stradella" nel 2018. E' risultata vincitrice della borsa di studio " L. Mari" nel 2017 come miglior diplomata in pianoforte del Conservatorio di Udine e ha ricevuto il supporto della Fondazione Ananian nel 2017.
  • Regolamento
  • Iscrizioni
  • Risultati
  • Premi

    OLTRE 7.000,00 € DI PREMI

    Scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, secondarie di primo e secondo grado ad indirizzo musicale, scuole private, conservatori e università:

    SOLISTI
    Tra i Solisti saranno assegnate QUATTRO borse di studio: Due per i candidati delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado e secondarie di primo e secondo grado ad indirizzo musicale e DUE per i candidati delle scuole private e conservatori del valore di € 200,00 ciascuna a chi avrà ottenuto il miglior punteggio tra i primi assoluti, tra le categorie.

    MUSICA DA CAMERA
    Tra i gruppi di Musica da Camera saranno assegnate QUATTRO borse di studio: Due per i candidati delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado e secondarie di primo e secondo grado ad indirizzo musicale e DUE per i candidati delle scuole private e conservatori del valore di € 250,00 ciascuna a chi avrà ottenuto il miglior punteggio tra i primi assoluti, tra le categorie.

    ORCHESTRE E CORI SCOLASTICI
    Tra Orchestre e Cori saranno assegnate QUATTRO borse di studio: Due per i candidati delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado e secondarie di primo e secondo grado ad indirizzo musicale e DUE per i candidati delle scuole private e conservatori del valore di € 350,00 ciascuna a chi avrà ottenuto il miglior punteggio tra i primi assoluti, tra le categorie.

    INOLTRE:
    Una Borsa di Studio di
    € 500,00 a favore delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, secondarie di primo e secondo grado ad indirizzo musicale: sarà assegnata alla scuola che avrà totalizzato il miglior punteggio, sommando i primi 4 punteggi migliori conseguiti nell’ambito dei propri iscritti (singoli, gruppi, orchestre e cori).

    Una Borsa di Studio di
    € 500,00 a favore delle scuole private e conservatori: sarà assegnata alla scuola che avrà totalizzato il miglior punteggio, sommando i primi 4 punteggi migliori conseguiti nell’ambito dei propri iscritti (singoli, gruppi, orchestre e cori).

    Una Borsa di Studio “Palmanova Città UNESCO” di
    € 500,00 alla scuola che avrà ottenuto il maggior numero di premi dagli 85/100 in su tra tutte le scuole partecipanti.


    Cori di voci bianche (Cat. A)
    Cori giovanili (Cat. B)

    Borsa di Studio di € 400,00 al primo classificato nella Cat. A
    Borsa di Studio di
    € 250,00 al secondo classificato nella Cat. A

    Borsa di Studio di
    € 400,00 al primo classificato nella Cat. B
    Borsa di Studio di
    € 250,00 al secondo classificato nella Cat. B

    Borsa di Studio di
    € 400,00 (Premio corale “Lucia Ferigutti”) al Coro che avrà ottenuto il punteggio migliore tra le categorie della regione Friuli Venezia Giulia

    Ai primi 5 Cori iscritti provenienti da località distanti più di
    150 Km da Palmanova sarà riconosciuto un rimborso spese viaggio di € 200,00. La distanza sarà calcolata per la via più breve a insindacabile giudizio dell’Ente organizzatore.

  • Come arrivare
  • Dove prenotare
    Stacks Image 26559
    Ostello DOMUS AUGUSTA Via Roma 25 - 33051 Aquileia UD Telefono/Phone (+39) 043191024 Info prenotazioni (+39) 3311041317 email: info@ostelloaquileia.it http://get.ostelloaquileia.it/
    Stacks Image 26562
    Hotel Ai Dogi Piazza Grande, 11 33057 Palmanova - Udine Tel. +39.0432923905 - +39.0432929574 Fax +39.0432932686 www.hotelaidogi.it - info@hotelaidogi.it http://www.hotelaidogi.it/index.php
    Stacks Image 26565
    Dogana Vecchia - Albergo & Residence - Ristorante & Pizzeria PER LOCALIZZARCI FACILMENTE INSERIRE NEL NAVIGATORE IL GPS 45.55 - 13.22, MA EVITARE IL PERCORSO BREVE. VIA DOGANA VECCHIA, 1/ S.P.2 33050 TRIVIGNANO UDINESE (UD) - ITALIA Tel. +39 0432/999490 Fax +39 0432/999409 doganavecchia@doganavecchia.it http://www.doganavecchia.it/
    Stacks Image 26568
    Hotel Ristorante Forum Julii Sas Di D'Angelo Walter & C. - Via Cisis 31, 33052 Cervignano Del Friuli (UD) tel: 0431 93398 - fax: 0431 939956 http://www.forumjulii.it/index.html
    Stacks Image 26571
    Bar Trattoria Albergo "Al Taj" di Furlan e Tomaselli SNC - Via Julia, 25 Bagnaria Arsa (UD) Tel. Fax: 0432 928549    E-mail: info@albergoaltaj.com http://www.albergoaltaj.com/index-2.html
  • Dove mangiare
    PIZZERIA “AL GAMBERO” Indirizzo: Via Scamozzi, 2 Telefono: 0432 928461

    LA CAMPANA D’ORO Indirizzo: Borgo Udine, 27 Telefono: 0432 928719

    IL MELOGRANO Indirizzo: Contrada Villachiara, 34 Telefono: 0432 920271

    PIZZERIA AI DUE DELFINI Indirizzo: Via Borgo Aquileia, 26 Telefono: 0432 928398

    AL CONVENTO Indirizzo: Borgo Aquileia, 10 Telefono: 0432 923042

    PIZZERIA GRIMANI Indirizzo: Via da Mula, 5 Telefono: 0432 923095

    DA BAFFO PIZZERIA Indirizzo: Via Borgo Cividale, 30 Telefono: 0432 928508

  • Link
  • Albo d’oro
    PREMIO PIANISTICO “FILIPPO TREVISAN”
    ANNO 2017
    LEO DUBOVSKY
    ANNO 2016
    ALBERTO OLIVO
    ANNO 2015
    ELIA CECINO
    DORA GRIZELJ
    ANNO 2014
    MARIA YULIN
    ANNO 2013
    LUCA CHIANDOTTO
    PREMIO CORALE “LUCIA FERIGUTTI”
    ANNO 2017
    CORO ARTEMIA DI TORVISCOSA
    CORO OSNOVNA SOLA LIVADE DI IZOLA (SLO)
    CORO I.C. “E. TOTI” DI MUSILE DI PIAVE
    ANNO 2016
    CORO “VOCINVOLO”
    ANNO 2015
    CORO “SCUOLA IN…CANTO”
    ANNO 2014
    KOSTANDIN TASHKO
Open all Close all
  • Edizioni precedenti
    • 5° CONCORSO 2017
      • LA GIURIA
        Sez. I e II : Solisti, musica da camera, orchestra
        Presidente
        M° Adriano Martinolli
        Membri: M° Paolo Calligaris, M° Giorgio Ziraldo, M° Stefano Viola, M° Helfried Fister.

        Sez. III: Pianisti
        Presidente M° Nadia Lasserson
        Membri: M° Takuina Adami, Dragomir Bratic, M° Markus Prause, M° Luca Trabucco.

        Sez. V: Scuole
        Presidente: M° Helfried Fister
        Membri: M° Sandra Conte, M° Lucia Pizzutel, M° Antonio Piani, M° Annamaria Viciguerra.
      • PREMIO PIANISTICO “FILIPPO TREVISAN”
        LEO DUBOVSKY CON 99/100
      • PREMIO CORALE “LUCIA FERIGUTTI”
        BORSA DI STUDIO V SEZ. “LUCIA FERIGUTTI”
        CORI CAT. QQ: CORO OSNOVNA SOLA LIVADE DI IZOLA (SLO) CON 97/100
        CORI CAT. QR: CORO I.C. “E. TOTI” DI MUSILE DI PIAVE CON 98/100 CORI CAT. RR: CORO ARTEMIA DI TORVISCOSA (UD) CON 100/100
      Open all Close all
    Open all Close all
    • 4° CONCORSO 2016
      • LA GIURIA
        Daniele Zanettovich, Helfreid Fister, Branko Mihanović, Antonio Piani, Sandro Torlontano, Giorgio Ziraldo, Denis Zupin, Milica Sperović Ribarski, Ida Gamulin, Primoz Mavrić, Markus Prause, Giovanni Baffero, Walter Lo Nigro.
      • PREMIO PIANISTICO “FILIPPO TREVISAN”
        Alberto Olivo
      • PREMIO CORALE “LUCIA FERIGUTTI”
        Coro “Vocinvolo” di Udine
      Open all Close all
    Open all Close all
    • 3° CONCORSO 2015
      • LA GIURIA
        Daniele Zanettovich, Fabian Perez Tedesco, Helfreid Fister, Andrej Zupan, Rita Susovsky, Vladimir Krpan, Luca Rasca, Antonio Piani, Flavio Zaccaria, Sandro Torlontano
      • PREMIO PIANISTICO “FILIPPO TREVISAN”
        ex-aequo Elia Cecino - Dora Grizelj
      • PREMIO CORALE “LUCIA FERIGUTTI”
        Coro “Scuola in…canto” di Cisano Bergamasco
      Open all Close all
    Open all Close all
    • 2° CONCORSO 2014
      • LA GIURIA
        Aquile delle Vigne, Daniele Zanettovich, Giovanni Baffero, Massimo Gon, Rita Kinka, Giorgio Marcossi, Antonio Piani, Pietro Serafin, Teresa Trevisan, Giorgio Ziraldo
      • PREMIO PIANISTICO INTERNAZIONALE “FILIPPO TREVISAN”
        Maria Yulin
      • PREMIO “LUCIA FERIGUTTI”
        Kostandin Tashko
      Open all Close all
    Open all Close all
    • 1° CONCORSO 2013
      • LA GIURIA
        Daniele Zanettovich, Isabella Comand, Fabian Perez Tedesco, Francesca Favit, Paola Selva, Claude Padoan, Teresa Trevisan, Annamaria Viciguerra
      • PREMIO PIANISTICO “FILIPPO TREVISAN”
        Luca Chiandotto
      Open all Close all
    Open all Close all
Open all Close all